Corpo
Come eliminare la cellulite

eliminare_cellulite_litelife

Il nemico numero uno delle donne è sicuramente la cellulite, odiata e affrontata soprattutto in vista dell’estate. Ma come fare per eliminare quegli antiestetici cuscinetti che colpiscono le gambe rendendole a buccia d’arancia?

Esistono vari metodi per combattere la cellulite e far ritrovare alle vostre gambe la tonicità tanto desiderata e ritornare in forma!

Ricordiamo che la cellulite è provocata dalle cellule adipose sottocutanee che aumentano di volume a causa dell’eccesso di liquidi. Questo processo altera i sistemi venoso e linfatico, provocando la formazione dei famosi cuscinetti.

Trattamenti

I rimedi anticellulite più efficaci sono i trattamenti specifici localizzati, come prodotti ad hoc, massaggi e terapie non chirurgiche particolari. Agiscono tutti sulla circolazione e sul sistema linfatico.

Prodotti

LiteLife Wellness & SPA propone numerosi prodotti per combattere la ritenzione idrica, tra cui lo specifico trattamento No Cell, che aiuta ad eliminare le cellule adipose e a rendere i tessuti delle gambe più tonici.

In generale, le creme anticellulite sono utili perché consentono di massaggiare a lungo la pelle, soprattutto nei punti più critici, stimolando la circolazione.

Massaggi

La nostra SPA offre un’ampia gamma di massaggi ed i più efficaci contro la cellulite sono sicuramente quello classico e quello linfodrenante. Il primo ha benefici diretti sulla microcircolazione, aumentandola e facendo sparire le cellule adipose. Il secondo riattiva la circolazione linfatica, smuovendo ed eliminando le tossine e i liquidi in eccesso.

Esistono anche altri trattamenti molto efficaci, come la pressoterapia e la cavitazione, anch’essi tra i servizi del nostro centro benessere. Il primo è un metodo che letteralmente pressa, con l’ausilio di appositi gambali, le varie sezioni delle gambe, agendo sia sul sistema linfatico sia sulla circolazione. La cavitazione contrasta la cellulite, e accumuli di grasso, con ultrasuoni a bassa frequenza.

Rimedi naturali

Se preferite un prodotto fatto in casa, potete servirvi del fondo del caffè e di una crema idratante. Sarà sufficiente aggiungere il fondo della macchinetta alla crema e spalmarla sulle zone interessate, due o tre volte a settimana, e risciacquare. Potete anche fare degli impacchi, ricoprendo le gambe con una pellicola trasparente dopo averle cosparse di crema, e risciacquare dopo venti minuti.

Un altro metodo consiste nell’applicare un impacco composto da argilla verde (nella quantità idonea a coprire le gambe), succo di limone e pompelmo, un cucchiaio di olio di oliva e, se necessario a diluire, dell’acqua. Dopo aver grattuggiato la buccia di limone e pompelmo, applicate sulle gambe e coprite con la pellicola, lasciando agire per 15 minuti e risciacquando. Da ripetere tre volte a settimana fino al risultato desiderato.

Alimentazione

Esistono molti cibi che possono aiutarvi a combattere la cellulite e la ritenzione idrica per le loro qualità drenanti.

  • Arance e limoni: dall’elevato potere sgonfiante, ideali a pezzi nelle insalate o spremute.
  • Fragole: con poche calorie e pochi zuccheri sono altamente depurative.
  • Pompelmo: ha un alto potere drenante e accelera il processo di bruciatura dei grassi.
  • Salmone: leggero e con tanto Omega3, ha alto potere drenante.
  • Acqua di cocco: diversa dal latte di cocco, è depurativa e, se bevuta tutti i giorni, favorisce la diuresi.
  • Acqua: uno dei migliori metodi anticellulite, benre almeno 2 litri al giorno favorisce la diuresi

Attività fisica

Lo sport è un valido alleato nella lotta alla cellulite perchè la vita sedentaria è un fattore che contribuisce enormemente alla formazione delle cellule adipose.
In generale, possiamo dire che per stimolare la circolazione del sangue è preferibile camminare piuttosto che correre per cui attività come la camminata veloce o anche lo step sono ideali. A seconda delle esigenze, inoltre, si potranno svolgere esercizi che stimolano le zone interessate, con l’aiuto di un professionista. I nostri personal trainer possono preparare dei programmi personalizzati ed anche associare delle diete idonee da seguire.

L’importante è che l’attività fisica sia regolare e non troppo intensa, col rischio di produrre acido lattico, dannoso in questo senso.footer_palestra