Rimedi Naturali
Maschere doposole per capelli, 3 rimedi naturali fai da te

maschera_capelli_litelife

I vostri capelli iniziano a diventare sfibrati, opachi e secchi, soprattutto a causa delle giornate di mare?

Si sa, con l’arrivo dell’estate quasi tutti cerchiamo di trovare rifugio con un bel tuffo in acqua e trovando riparo all’ombra di un ombrellone o di una bell’area verde vicino la spiaggia.
La bella chioma che, però, avete curato tutto l’anno rischia di assumere l’aspetto di cespuglio di paglia e di rovinarsi.

Come risolvere? Ci si può certo recare da un parrucchiere per farsi applicare qualche trattamento specifico, ma sicuramente un buon rimedio naturale fai da te sarà più delicato per i capelli e può essere preparato comodamente in casa in pochi semplici passaggi.

Una maschera dopo sole realizzata tra le mura domestiche, con prodotti facilmente reperibili, è l’ideale per ridonare volume, brillantezza e morbidezza ai capelli rovinati dalla salsedine, dal sole e dai granelli di sabbia.
Vogliamo consigliarvi tre maschere da preparare in casa per dire addio ai capelli sfibrati a causa di qualche giorno di mare.

Maschera allo yogurt

Per il primo rimedio fai da te avrete bisogno di pochi ingredienti. Procuratevi:

  • 2 cucchiaio di olio di oliva
  • 4 cucchiai di yogurt bianco
  • 4 cucchiai di miele

Sarà sufficiente versare in un contenitore della giusta capienza i diversi ingredienti, facendo in modo che si amalgamino tra loro mescolando con cura. Dopo un po’ otterrete un una crema densa che potrete facilmente utilizzare. Applicatela su tutta la lunghezza, partendo dalle radici. I capelli, ricordate, dovranno essere asciutti.
Chi ha i capelli normalmente grassi, però, dovrà fare più attenzione ed iniziare l’applicazione partendo da metà lunghezza e non dalle radici.

Una volta applicata, la maschera dovrà essere lasciata in posa per circa 30-40 minuti, magari coprendo i capeli con della carta trasparente (come quella da cucina, per intenderci). Trascorso questo tempo, potrete sciacquare con abbondante acqua e completare con il normale lavaggio.

Maschera alla maionese

Adatta non solo per capelli resi crespi ed opachi dal mare, ma anche per capelli danneggiati dalle troppe tinture o da prodotti troppo aggressivi.
Questo impacco sarà anche rivitalizzante e anticaduta.

Dovete procurarvi:

  • 8 cucchiai olio d’oliva
  • 2 uova
  • 2 rametti di rosmarino (freschi preferiblmente)
  • Succo di ½ limone
  • Succo di ½ arancio piccolo
  • 2 cucchiai di miele

Come avrete notato, gli ingredienti sono simili a quelli della maionese, con piccole varianti.
Procedete inserendo in una ciotola i rametti di rosmarino, senza spezzarli (in seguito dovrete rimuoverli) e ricopriteli con l’olio di oliva. Da parte, sbattete le due uova, dopodichè, aggiungete gradualmente il succo di limone e quello d’arancio. Aggiungete anche l’olio e i rametti di rosmarino che avete preparato in precedenza e, dopo qualche minuto, eliminate i rametti.
L’impacco è pronto e non vi resterà che versarlo (magari con un cucchiaio, anche grande) sui capelli umidi e lasciarlo in posa per almeno 30 minuti (1 ora sarebbe meglio) coprendo con della carta trasparente.
Finita l’attesa, procedete al normale lavaggio.

Maschera all’olio di argan

  • 200 ml di olio di argan
  • 200 ml di olio di oliva
  • 40 gr di burro

Versate in una ciotola il burro sciolto a bagno maria ed aggiungete le quantità dei due olii. Mescolate con molta energia per creare un’emulsione che sia leggermente spumosa. Dopo aver fatto riposare il composto per 10 minuti, applicatelo sui capelli partendo dalla radice per tutta la lunghezza. Lasciate riposare per 2 ore dopo aver coperto con la pellicola trasparente e dopo sciacquate con acqua abbondante.